Strategie chirurgiche e protesiche per minimizzare la perdita di osso marginale intorno agli impianti

La perdita di osso marginale attorno agli impianti è sempre stata considerata un elemento cruciale per il successo implantare.

Mentre fino a non molti anni fa si riteneva fisiologica una perdita ossea fino a 1.5-2 mm durante il primo anno di carico funzionale, oggi la soglia accettabile è molto più bassa.

Recenti studi evidenziano come un riassorbimento osseo marginale ≥0.5 mm nel primo anno di funzione dell’impianto sia significativamente correlato ad una perdita ossea progressiva nel corso del tempo ed      aumenti di oltre cinque volte il rischio di perimplantite.

La perdita di osso marginale precoce è un fenomeno non infettivo, ad eziologia multifattoriale, pro-fondamente influenzato dalle scelte cliniche dell’operatore.

Questo corso, sviluppato in due parti, ha l’obiettivo di approfondire questo argomento. Con la Professoressa Teresa Lombardo vedremo nel dettaglio il significato e le conseguenze cliniche della perdita precoce di osso marginale intorno agli impianti e gli elementi che influenzano la stabilità dell’osso marginale.

Nella seconda e ultima parte che potrete rivedere in un corso a parte, il Professor Claudio Stacchi ci parlerà di quali sono le strategie cliniche per minimizzare la perdita di osso marginale e i fattori che influenzano la stabilità dell’osso marginale.

1
Dott.ssa Teresa Lombardi - Strategie chirurgiche e protesiche per minimizzare la perdita di osso marginale intorno agli impianti - Parte 1
40 minuti
2
Dott. Claudio Stacchi - Strategie chirurgiche e protesiche per minimizzare la perdita di osso marginale intorno agli impianti - Parte 2
1 ora

Scrivi una recensione per primo.

Per favore, accedi per lasciare una recensione
Iscritti: 251 studenti
Durata: 1 ora e 40 minuti
Lezioni: 2
Video: 1 ora e 40 minuti
Modalità: Corso Online