Dall’All-on-4 agli impianti zigomatici: alternative terapeutiche nelle severe atrofie del mascellare superiore

Le gravi atrofie ossee sono spesso associate a severe pneumatizzazioni dei seni mascellari che costringono il paziente a sottoporsi ad importanti interventi di chirurgia ricostruttiva prima di poter essere riabilitato mediante l’inserimento di impianti dentali.

Come aiutare, in questi casi, il paziente senza obbligarlo a sottoporsi a dolorosi decorsi post-operatori e a lunghi tempi di guarigione?

Negli ultimi anni sono state proposte nuove tecniche chirurgiche e nuovi dispositivi, come gli impianti zigomatici, che consentono di evitare quelle strutture anatomiche deficitarie, come, ad esempio, i seni mascellari iperpneumatizzati.

Il Dr Giorgio Toffanetti ci illustrerà come, grazie agli impianti zigomatici, si possa evitare grossa rigenerativa ancorandosi all’osso disponibile nella regione zigomatica e come questa tecnica consenta di ridurre:

  • i tempi di attesa per la possibilità di effettuare il carico immediato;
  • i notevoli disagi dovuti ai numerosi interventi;
  • sensibilmente i costi;
  • la morbilità.

1
Dall'All-on-4 agli impianti zigomatici
56 minuti

Scrivi una recensione per primo.

Per favore, accedi per lasciare una recensione
Iscritti: 37 studenti
Durata: 56 minuti
Lezioni: 1
Modalità: Corso Online